news

Ricette con la Piadina: creare piatti facili e veloci

Posted On 17 Maggio, 2021 at 9:35 am by / No Comments

Ricette con la piadina: creare piatti facili e veloci

PIADINA ALLA CAPRESE

1 Riccione Piadina IGP alla Riminese

1mozzarella di bufala

1 pomodoro grappolo

Foglie di basilico fresco

PROCEDIMENTO

Cuocere la Riccione Piadina e disporre a raggera in un piatto da portata, la piadina calda, la mozzarella e le fette di pomodoro, e finire il piatto con basilico fresco e un filo di olio extravergine d’oliva.

PIADINA CON VERDURE GRIGLIATE

4 Meraviglie di Riccione Piadina

1 zucchina

1 melanzana

1 peperone

Olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO

Pulire e tagliare a fette le verdure, condirle con poco sale e poco olio e grigliare il tutto su di una graticola.

Fare riposare per un’ora circa le verdure.

Cuocere le Meraviglie di Riccione Piadina i e creare una millefoglie alternando le verdure alla piadina calda.

Decorare con qualche ciuffo di misticanza  e un filo d’olio d’oliva.

TARTELLETA DI PIADINA CON CREMA CHANTILLY E FRUTTI ROSSI

1 meraviglia di Riccione Piadina

Lamponi

Ribes

More

Crema Chantilli

PROCEDIMENTO

Cuocere la Meraviglia di Riccione Piadina, guarnirla con la crema e abbondanti frutti rossi.

Completare con una spolverata di zucchero a velo.

PIADINA CON ARROSTO DI TACCHINO MISTICANZA E STRACCHINO FRESCO

1 Riccione Piadina Integrale Bio

5 fette di arrosto di tacchino

1 ciuffo di misticanza

100g di stracchino fresco

PROCEDIMENTO

In  un piatto condire la misticanza, adagiare le fette di arrosto e delle piccole noci di stracchino adagiate sull’arrosto.

Cuocere la Riccione Piadina e tagliarla a dischetti come completamento dell’insalata.

PIADINA CON SQUACQUERONE , CRUDO DI PARMA E RUCOLA

1 Riccione Piadina IGP alla Riminese

100g di crudo di parma

100g squacquerone

 Rucola fresca

PROCEDIMENTO

Cuocere la Riccione Piadina, condirla con alla base lo squacquerone che con il caldo tenderà ad ammorbidirsi, aggiungere la rucola e finire con il crudo.

Scopri le nuove ricette

PIADA, SALMONE AFFUMICATO, RICOTTA FRESCA E RIBES

1 Riccione Piadina IGP con olio extravergine di oliva

5 fette di salmone affumicato

100g di ricotta

Olio sale e pepe

PROCEDIMENTO

Cuocere la Riccione Piadina, tagliarla in seguito a triangolino o a strisce, adagiare un cucchiaio di ricotta precedentemente condita con olio sale e pepe e finire con dei piccoli turbanti di salmone affumicato.

Guarnire con qualche chicco di ribes.

Disporre in un piatto i triangolino su di un piatto da portata e proporlo come sfizioso aperitivo.

FORNARINA CON SARDONCINI MARINATI, CIPOLLOTTI E MISTICANZA

1 Fornarina di Riccione Piadina

200g di sardoncini freschi

100ml vino bianco

50ml aceto

1cucchiaio di zucchero

1cipollotto

Misticanza

Prezzemolo

PROCEDIMENTO

Pulire i sardoncini e sciacquare bene sotto l acqua corrente,  metterli per una giornata in frigorifero coperti con la marinata fatta con le dosi di aceto zucchero e vino bianco.

Dopo una giornata scolare e conservarli con poco olio d’oliva.

Servirli con una Riccione Fornarina calda, del cipollotto fresco tagliato finemente, poggiare nel piatto sulla misticanza

Arricchire con un filo di olio e prezzemolo

PIADA CON FRAGOLE E MASCARPONE

1 Riccione Piadina IGP alla Riminese

Fragole

Mascarpone fresco

Zucchero a velo

1limone

PROCEDIMENTO

Condire il mascarpone con qualche cucchiaio di zucchero e della scorza di limone grattata, lasciare riposare in frigo per 15min .

Cuocere la Riccione Piadina  e tagliarla in due tegoline, comporre una sorta di millefoglie con degli spumanti di mascarpone e le fragole fresche.

Guarnire con salsa al cioccolato e zucchero a velo.

PIADINA CON MASCARPONE NUTELLA E FRUTTA FRESCA

1 Meraviglia di Riccione Piadina

Nutella

100g mascarpone

Frutta fresca a piacere

PROCEDIMENTO

Scaldare la Meraviglia di Riccione Piadina e spalmare abbondante nutella sulla sua base, toglierla dal fuoco, e spalmare una piccola parte di mascarpone e in seguito, arrotolare il tutto come un piccolo rotolino.

Servire in un piatto con frutta fresca tagliata e del mascarpone a decorare il tutto.

ROTOLINI DI PIADA  CON VERDURE E PECORINO

1 Riccione Piadina Olio evo Bio

Pecorino poco stagionato

Peperoni

Zucchine

Melanzane

PROCEDIMENTO

Grigliate le verdure e condirle con poco olio e un pizzico di sale.

Cuocere la Riccione Piadina, tagliare delle fette sottili di pecorino, e lasciarle Ammorbidire sulla piada calda.

Adagiare le verdure sopra e arrotolare il tutto e poi tagliare e servire su un tagliere.

LE RICETTE DI “OSTERIA DI RICCIONE PIADINA”

TATAKI DI TONNO, MISTICANZA E DATTERINI

per 4 pax

400gr di tonno fresco ( trattato per il crudo), 50 gr salsa di soya, 10gr di miele, 250gr di misticanza pulita, 200gr di datterini, un pezzetto di zenzero, olio e.v.o.,

Mettere a marinare per circa 1 ora il trancio di tonno con la soya, lo zenzero,il miele e poco olio. Scaldare una padella dal fondo pesante senza nulla, quando e molto calda adagiare il trancio di tonno e farlo scottare per pochi secondi da tutti i lati ( si devono cuocere solo i due, tre millimetri esterni del tonno).

Togliere il tonno dalla padella ed immergerlo in acqua ghiacciata.

Quando e’ freddo scolare e asciugare bene con carta assorbente.

Pulire e tagliare i datterini a meta’, condirli con sale pepe e olio e.v.o.

Metterli in una teglia con carta da forno e cuocerli per 5/6 minuti in forno statico a 200gradi.
Cuocere, la sfogliata come da istruzioni, mettere la misticanza condita con una vinagrette alla senape, mettere il tonno tagliato a fette spesse 3/4 mm, mettere qualche datterino e servire

Servire accompagnando con Riccione Piadina all’olio extra vergine di oliva BIO tagliata a spicchi

SEPPIA CON PISELLI A PRIMAVERA

per 4 pax

Seppie fresche 600gr, piselli finissimi 200gr, menta 4 foglie, concentrato di pomodoro 1 cucchiaio, vino bianco 1/2 bicchiere, olio e.v.o. Sale pepe


Pulire le seppie separando le teste ele ali dai corpi, mettere i corpi uno sopra l’altro in 2 mucchietti e congelare.

Tritare le teste e le ali, metterle in un tegame dal fondo spesso sul fuoco, aggiungere olio e 1 spicchio di aglio in camicia.

Far cuocere fino a che non perda completamente l’acqua che si e’ formata sul fondo. A questo punto aiutandosi con una spatola far rosolare molto bene le teste. Aggiungere se necessario ancora un goccio di olio.

Aggiungere il concentrato e far tostare per qualche minuto, bagnare con il vino bianco, far evaporare e aggiungere acqua fino a coprire le seppie.

Lasciar cuocere fino a che siano molto tenere. Se necessario aggiungere acqua.
Sbollentare i piselli, schiacciarli con una forchetta e condirli con olio, sale, pepe ela menta tagliata. Tagliare i corpi delle seppie piu’ sottili possibile, condirle con sale e olio e cuocerle velocemente in padella rovente per pochi secondi.
Cuocere la sfogliata, mettere dei mucchietti di crema di piselli, il sugo fatto con le teste e sopra i corpi delle seppie.

Completare con dell’olio extra vergine di oliva

Servire con spicchi di Riccione Piadina Integrale tagliata a triangoli e appoggiata sul bordo del piatto (o su un piatto a parte)

BACCALA’ MANTECATO CON PUNTARELLE E CIPOLLA IN AGRODOLCE

per 4 pax

Baccala’ ammollato 400gr, patate bollite 150 gr, 1 cipolla rossa tipo tropea, 100gr aceto di vino bianco, 150 gr acqua, 50 gr zucchero, 10 gr sale, olio e.v.o. 250 gr latte, aglio, prezzemolo tritato, 250gr puntarelle( cicoria cimata), rosmarini 2 rametti, 1filetto acciuga di cetara.


Togliere la pelle e le spine al baccala’, metterle a bollire con il latte, il rosmarino e 2 spicchi d’aglio in camicia.

Versare, filtrando, il latte bollente sul baccala’ pulito e lasciarlo riposare fuori dal fuoco per circa 30 minuti( fare attenzione a che il baccala’ sia completamente coperto dal latte).

Mettere a bollire l’ acqua con il sale, l’aceto e lo zucchero.

Far cuocere in questa liquido la cipolla pulita e tagliata in 8 spicchi.

Scolare quando e’ ancora al dente.

Schiacciare le patate bollite in un contenitore ( meglio una planetaria o il bimby) aggiungere il baccala’ scolato dal latte e montare aggiungendo olio e prezzemolo tritato.

Aggiustare di sale e pepe se necessario.
Scaldare la sfogliata come da istruzioni, mettere dei ciuffetti di baccala’ mantecato, qualche falda di cipolla in agrodolce e le puntarelle condite con olio sale e 1 filetto di acciuga tritato

Servire con spicchi di Riccione Piadina La Spessa tagliata a triangoli e appoggiata sul bordo del piatto o come condimento della piadina

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat